Iran

L’Iran

L’Iran ha un’ estensione di 1648 milioni di kmq, pari a circa tre volte la Francia, ben sei volte l’Italia e leggermente più grande dell’Alaska: confina a nord con Armenia, Azerbaijan, Turkmenistan e le sponde del Mar Caspio, a est con Afghanistan e Pakistan, a ovest con Iraq e Turchia, infine a sud con due Golfi, quello di Oman e quello Persico.

Il Paese è talmente vasto da riuscire ad abbracciare in un colpo solo e in diversi punti tutte e quattro le stagioni, si passa pertanto da zone estremamente aride a zone miti e temperate; la conformazione per nulla omogenea del suo territorio lo lascia intuire: il 14% delle terre è arabile, il 47% è costituito da pascoli naturali (non arabili), l’8% è ricoperto di foreste, il restante 31% invece rappresenta territorio non fertile, desertico o meno desertico.

In Iran, insomma, non manca nulla: ci sono deserti aridi e impervi, ma anche mari e laghi che donano frescura, e montagne, molte delle quali perennemente innevate.

L’altopiano centrale è prevalentemente desertico, costituito da sabbia o da una mistura di limo e roccia compatti, ma la pianura si innalza pian piano verso nord e verso est per fondersi con le catene montuose che delimitano la zona desertica.

maggiori deserti (200.000 kmq) è il Dasht-é-Lūt (166.000 kmq) e formano la pianura centrale e orientale del Paese: qui si mischiano vere e proprie distese aride e zone particolarmente aspre e brulle anche se non completamente desertiche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...