Tavola Rotonda

Medicine scarseggiano per 6 milioni di iraniani : Occidente tenta ‘Olocausto farmaceutico’+VIDEO

TEHERAN (IRIB) – La Tavola Rotonda di questa settimana di Radio Italia IRIB denuncia una verita’ nascosta dai media occidentali; con la scusa delle sanzioni contro il nucleare l’Occidente nega l’arrivo in Iran di medicine per il cancro, l’emofilia, la talassemia ed altre malattie particolari creando problemi a 6 milioni di pazienti. I dati e le realta’ sul dramma sono stati esposti a Radio Italia IRIB dal Dott. Babak Sadeghi, prestigioso farmacista iraniano e membro dell’ordine dei farmacisti iraniani. Insomma un vero e proprio “Olocausto” farmaceutico che l’Occidente tenta di innescare in maniera spietata; certo quanti siano state le vittime dell’Olocausto e’ da accertare storicamente, ma la cosa sicura e’ che l’Occidente oggi colpisce intenzionalmente 6 milioni di pazienti iraniani e le loro famiglie. La Repubblica Islamica comunque cerca di impedire il dramma che gli Occidentali vorebbero creare facendo passi in avanti nella produzione di medicinali. L’Iran oggi produce oltre il 95% del suo fabbisogno farmaceutico ma le medicine per i 6 milioni di iraniani affetti da malattie “particolari”, provenivano molte volte dall’estero o erano le loro materie prime che arrivavano dall’estero. Sotto il video della trasmissione. In studio oltre al farmacista ospite, Davood Abbasi e Shima Khansefid. Audio di Habib Kazemi e regia e montaggio di Mahnaz Shiri.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...